Angenia Creations: l’artista e le sue creazioni. L’intervista.

Navigando nel web in cerca di arte e di artisti, stavolta ci siamo imbattuti nel mondo angenioso e ne siamo rimasti stupefatti. Il mondo Angenioso è tutto ciò che riguarda Angenia Creations ossia Tonia una ragazza solare, splendida nel suo fare, una artista che riesce con paste polimeriche, resine, argilla ed altro a creare delle cose stupende (che non vi anticipiamo). Tonia è nata nel 1992, adora l’arte in tutte le sue forme, la moda e la vita. E’ una ragazza del Sud, una grafica, partita con la sua valigia piena di sogni e pian piano col duro lavoro è diventata per tutti una vera e propria artista.

creazione: l’alchimista

Angenia creations ossia Tonia se possiamo permetterci, chi é in realtà?

Tonia è una normalissima ragazza che ha sempre sognato di diventare un’artista un giorno, non tanto per la fama o i guadagni, quanto per le emozioni che l’arte trasmette.

Tonia

Come e perché nasce Angenia Creations ?

Angenia Creations nasce per l’esigenza di tirar fuori tutti i personaggi che avevo in testa, per dare sfogo alla mia fantasia ed è nata proprio grazie alle paste polimeriche, all’oppurtinità che mi ha dato questo materiali di plasmare ciò che avevo da sempre solo immaginato e renderlo ” reale “.

Per noi e per tanti che ti seguono sei una artista eccezionale ma oltre agli studi come nasce una artista? Quando hai iniziato se hai iniziato a reputarti tale?

Pochi mesi fa avrei risposto “eh per essere artisti ce ne vuole, io non lo sono”, oggi la penso in modo diverso, penso che chiunque abbia una spiccata sensibilità, chiunque veda e senta le cose profondamente e intensamente, sia un artista. Gli artisti hanno il compito di comunicare, trasmettere un messaggio, emozionare, se lo fai…sei un artista. Poi, diventare GRANDI artisti è tutt’altra cosa, servono dedizione, studio, pazienza e tanta forza di volontà.

Oggi con le nuove tecnologie, i nuovi modi di comunicare, la fretta insita dentro ognuno di noi credi che l’arte sia cambiata?

Credo che oggi più che mai ci sia bisogno dell’arte, in un mondo dove tutto evolve troppo in fretta, tutti si muovono troppo in fretta, è ancora più bello e utile fermarsi e perdersi in un’opera d’arte. L’arte, come già detto, è prima di tutto voglia di comunicare, quindi al cambiare dei tempi cambia il messaggio da trasmettere e, perché no, anche i mezzi con cui veicolarlo.

Quanto il web ha inciso affinché tu, Angenia Creations, divenissi popolare?

Tantissimo, non ho mai demonizzato i social media o il web, son sempre stata grata per aver avuto l’opportunità di condividere quello che facevo con tutto il resto del mondo. 

(il suo canale YouTube lo trovate qui)

Partecipi a fiere e vendi tue creazioni sul web credi che oggi un artista possa vivere solo della sua arte? Questo è un discorso complesso e molto soggettivo, dipende cosa si vuole ottenere dal proprio percorso artistico. Una volta ci ho provato, a vivere solo di arte, e non mi è piaciuto. Tutto viene realizzato SOLO per arrivare a fine mese a un certo punto, vuoi o non vuoi butterai fuori cose perché DEVI farlo e non perché VUOI. Non avendo frequentato l’accademia io ho bisogno di crescere, sperimentare, provare costantemente cose nuove, e non posso farlo se da questo dipende la mia unica entrata.

Siamo curiosi come vede una artista le cose di tutti i giorni come le vive?

eh…io malissimo XD ! Ma hey, sono cancro ascendente cancro, come vuoi che le viva le cose se non peggio di Leopardi? Mi affascina ed emoziona qualsiasi cosa, ma proprio qualsiasi cosa, e vivo tutto molto intensamente, troppo. Passo la giornata a farmi domande su tutto, la vita, la morte, il tempo, la morte ( alla morte penso spessissimo), ad essere insoddisfatta di ogni cosa che creo, a chiedermi se quello che faccio vale o varrà davvero qualcosa, per poi sentirmi felice e grata per ogni piccola cosa che ho, cantare al karaoke e ballare o saltellare per tutta la casa.

Da donna del sud ti sei ritrovata giovanissima a vivere da sola al nord, cosa ti ha portato a questa scelta e che consigli ti senti di dare al riguardo ad altri giovani come te?

Il mio fidanzato ha trovato lavoro presso un’azienda qui, ma abbiamo sempre desiderato vivere altrove. Non voglio dire che il sud è brutto o cose simili, solo non fa per me, non mi sono mai sentita a mio agio. Il consiglio che mi sento di dare è che la vita è la nostra, è una, noi soltanto possiamo decidere come viverla al meglio. Il mondo non è il nostro paesino o la nostra città, c’è molto altro, e non lo scopri con una vacanza di una settimana, per me scoprire altre mentalità e altri modi di fare è stato fondamentale per sentirmi finalmente a casa.

Guardando un tuo ultimo video si capisce che sei una donna sensibile che ha dovuto affrontare e superare ostacoli anche interiori, se possiamo permetterci senza entrare nei particolari ti senti di dare un consiglio a chi vive una situazione di disagio?

Non so se sono in grado di dare consigli su quest’argomento, mi limiterò a riportare parte della mia esperienza:
Si è portati a pensare, in situazioni difficili, che ci serva un aiuto. Come si dice ? ” il primo passo è ammettere di avere un problema e chiedere aiuto”
In parte si, ma per me è stato fondamentale salvarmi da sola. Questo non significa che gli altri non ci siano stati e non abbiano giocato un ruolo fondamentale, per me la cosa più fondamentale di tutte è stato riappacificarmi con me stessa, come se avessi parlato con un’ amica con cui ho sempre litigato, che tenevo chiusa nelle segrete della mia mente.

Nessuno ci conosce meglio di noi stessi, nessuno ci ferisce quanto noi stessi, così un giorno sono “andata a trovarla” l’ho liberata e l’ho abbracciata, le ho anche chiesto scusa. Era con quella parte di me che dovevo parlare, non con il mio fidanzato, non con la migliore amica, io dovevo chiarire le cose con me stessa.
In conclusione, mi sento di dire che solo perchè qualcuno vi ha ripetuto per tutta la vita che siete una merda, deboli o che non siete abbastanza, non significa che voi lo siate. Allontanatevi da chi vi danneggia e prendete appuntamenti con voi stessi, conoscerete delle persone meravigliose.

Possiamo dire che tu sia tornata? Quali sono i tuoi prossimi obiettivi, quali gli appuntamenti?

Si, devo solo riuscire a organizzarmi meglio e a portare a termine tutte le cose che voglio fare, che sono decisamente troppe. Obiettivi? voglio solo tornare a far sognare le persone con le mie creazioni, voglio che torni tutto come qualche anno fà… nient’altro. La mia prossima fiera è fuori dall’Italia purtroppo XD sicuramente parteciperò al Lucca Comics, se me lo permetteranno, e mi piacerebbe tanto fare qualche fiera anche al sud.

Per contatti scrivete al suo canale YouTube oppure al nostro blog

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.